La Società Italiana di Medicina Interna istituisce 2 Premi di Ricerca per ricerche sperimentali o cliniche in Medicina Interna svolte presso strutture universitarie od ospedaliere della durata di un anno. 

I Premi, riguardanti qualsiasi settore della Medicina Interna, sono riservati a laureati in Medicina e Chirurgia, Soci SIMI iscritti almeno dall’anno 2013, in regola con le quote sociali, che non abbiano compiuto il 40° anno di età al 30 giugno            2015, che svolgano la propria attività in Italia presso strutture di Medicina e che non ricoprano posti di ruolo universitari od ospedalieri.

Entità dei premi:
–  1 Premio da € 4.000 lordi elargito dalla Società e intitolato alla memoria del Prof. Mario Condorelli
–  1 Premio da € 4.000 lordi elargito dalla Società e intitolato alla memoria del Prof. Alberto Malliani.

I ricercatori interessati dovranno inviare esclusivamente per email all’indirizzo segreteria@simi.it, entro il 25 luglio 2015, un unico file (formato word) denominato Premi di Ricerca 2015 contenente la seguente documentazione:

  • documento d’identità (formato pdf o jpg);
  • indirizzo privato e di lavoro completo di cellulare, telefono, fax, e-mail;
  • curriculum vitae (formato word);
  • dichiarazione del referente “senior” del candidato che ne garantisce l’operatività in una struttura di Medicina Interna durante la ricerca (formato pdf o jpg);
  • una essenziale descrizione delle ricerche finora condotte (formato word);
  • un elenco delle relative pubblicazioni (formato word);
  • programma dettagliato di una nuova ricerca, contenente il titolo, il razionale, le metodiche, i risultati attesi e la rilevanza scientifica dei risultati attesi (formato word).

Le pubblicazioni dei candidati, l’attività svolta nonché il programma della nuova ricerca saranno sottoposti al giudizio insindacabile di una Commissione nominata dal Consiglio Direttivo e presieduta dal Presidente della Società Italiana di Medicina Interna.

I vincitori saranno informati direttamente dalla Segreteria della Società entro il 30 settembre e saranno invitati ad esporre e discutere i progetti di ricerca in una sessione riservata nell’ambito del 116° Congresso Nazionale.

La Commissione invita i vincitori a far pervenire un reprint del lavoro relativo al programma premiato. Tale lavoro dovrebbe portare i ringraziamenti alla SIMI.

Prof. Gino Roberto Corazza
Presidente SIMI