Presentazione

Che cos’è il GIS

Il gruppo Giovani Internisti SIMI (GIS) nasce con l’intento di aggregare i giovani soci under 40 e promuovere la formazione, il network e la ricerca al fine di concretizzare le idee, le proposte e le esigenze dei giovani internisti.

Organizzazione

Il GIS è dotato di rappresentanti regionali impegnati nel contattare i giovani internisti (o gli aspiranti tali) con l’obiettivo di coinvolgerli attivamente nelle iniziative del GIS e della SIMI.

Le proposte e gli obiettivi del GIS

– Iscrizione di diritto, gratuita, alla SIMI per il primo anno dei neo-iscritti alle Scuole italiane di Specializzazione in Medicina Interna (già in atto);
– Valutare la possibilità di ampliare il numero di giovani medici partecipanti alle scuole estive organizzate dalla SIMI;
– Introdurre uno spazio GIS nel bollettino della SIMI;
– Incoraggiare la partecipazione dei giovani internisti ai congressi nazionali e regionali di Medicina Interna;
– Suggerire argomenti per i futuri congressi nazionali e possibilità di organizzare sessioni speciali e mini-corsi durante gli stessi a cura esclusiva dei giovani GIS;
– Introdurre al congresso nazionale attività e corsi di interesse al tempo stesso clinico e pratico pratiche;
– Istituire piccoli gruppi di lavoro tra i rappresentanti regionali e nelle singole sezioni di ogni regione, deputati alla proposta e allo sviluppo di progetti di ricerca;
– Favorire la frequentazione di altri reparti e centri d’eccellenza italiani promuovendo gli scambi professionali e scientifici;
– Formulare un dossier, basato sulle esperienze dei singoli specializzandi raccolte attraverso dei questionari, da sottoporre all’attenzione di tutti i soggetti direttamente interessati;
– Istituire corsi teorico-pratici sia regionali che itineranti per interscambio di esperienze professionali, con l’ausilio organizzativo della segreteria e dei singoli direttivi regionali della SIMI;
– Istituire corsi regionali organizzati dalle singole sezioni inerenti agli argomenti di medicina e clinica pratica generalmente più richiesti dai giovani (elettrocardiografia, ecografia, medicina d’urgenza, ventilazione   non-invasiva, ecc.);
– Promuovere lo scambio clinico e scientifico con i gruppi di giovani delle altre società scientifiche italiane
– Favorire lo scambio con i giovani internisti Europei attraverso l’ausilio della SIMI e della Federazione Europea di Medicina Interna (EFIM).

Come aderire al GIS

– L’adesione al gruppo GIS è semplicissima perchè estesa gratuitamente a tutti i soci under 40 che risultano regolarmente iscritti alla SIMI.
– Ogni socio SIMI interessato ad iscriversi al GIS può contattare i propri referenti regionali tramite l’indirizzo e-mail pubblicato nel sito ufficiale SIMI sotto l’icona “GIS – Giovani Internisti SIMI” o inviare una mail all’indirizzo GIS@simi.it