Scegli la Sezione

Calabria

A cura del Presidente e del Segretario-Tesoriere della Sezione

Convegno regionale SIMI Calabria 2013
Catanzaro 12-13 aprile 2013
Campus Universitario “S. Venuta” – Germaneto

Il Convegno si pone come obbiettivo ambizioso, non solo la discussione dei principali meccanismi fisiopatologici, degli aspetti clinici e terapeutici delle principali patologie di interesse internistico, ma anche la messa a punto di una efficace ed efficiente prevenzione (primaria e secondaria) delle patologie più diffuse ed a più alto rischio.
Tra queste rientrano senza dubbio le patologie cardio-metaboliche, quelle cerebrovascolari, le broncopeumopatie croniche e le malattie reumatologiche, tutte condizioni cliniche caratterizzate da importantissimi risvolti socio-economici ed assistenziali e che saranno oggetto del convegno.
Da tutto ciò scaturisce la necessità di un confronto interdisciplinare con la finalità di condividere la diversità delle esperienze personali per il raggiungimento di un comune arricchimento. Sarà proprio questo lo spirito che caratterizzerà il Congresso della Società Italiana di Medicina Interna – Regione Calabria con l’obiettivo di far diventare questo momento di confronto un punto di riferimento per le varie realtà che caratterizzano la Medicina Interna Calabrese.
Una sezione del Convegno sarà inoltre dedicata alle presentazioni dei Giovani Internisti della Sezione Calabria della SIMI.

Programma: Scarica pdf

Iscrizione: inviare mail con i propri dati a cnd.services@libero.it

Campania


A cura del Presidente e del Segretario-Tesoriere della Sezione

I° Corso teorico-pratico sui test di funzionalità polmonare

Napoli 23 gennaio 2014

Aula Grande della Clinica Medica Policlinico Federico II

Nato dalla collaborazione tra la Sezione SIMI Campania e il GIS Campano, ha visto la partecipazione di numerosi giovani internisti e non solo.

Il Corso si è posto come obiettivo lo studio della funzionalità respiratoria attraverso un percorso che parte dalla fisiopatologia respiratoria, attraverso lo studio delle principali tecniche diagnostiche esistenti e della loro interpretazione in diversi contesti clinico-patologici, verso la valutazione pratica con ausili tecnologici della spirometria, per terminare con alcuni casi clinici esemplificativi delle principali patologie polmonari.

Tale percorso è stato tracciato al fine di rendere più semplice e affrontabile per l’i nternista l’interpretazione e l’esecuzione dei principali test di funzionalità respiratoria, spirometria e test del cammino dei 6 minuti, che dovrebbero entrare a far parte della consueta pratica clinica per la valutazione del paziente con patologia polmonare, come l’ECG lo è per il paziente con patologia cardiaca.

Domenico Sirico, Referente GIS Campania

Programma:
9.00- 9.30 Presentazione del corso (A. Tufano, G. Lucivero, A. Marra)
9.30-10.00 Fisiopatologia respiratoria (M. Mormile)
10.00-10.30 Valutazione della funzione respiratoria (M. Mormile, F. Palladino)
10.30-11.00 Coffee break
11.00-11.45 Guida pratica all’utilizzo dei test funzionali: 6MWT e Spirometro (A. Ferraro)
11.45-12.15 Interpretazione di casi patologici (D. Sirico, D. Pinto)
12.15-13.00 Discussione e chiusura dei lavori

 

Convegno regionale SIMI Campania

Napoli 26 gennaio 2013
Aula Grande della Clinica Medica Policlinico Federico II

L’Internista alle prese con i tests immunologici. Corso intensivo per la corretta interpretazione dei tests di immunoreattività

Il corso, programmato allo scopo di imparare a interpretare e prescrivere correttamente i tests di auto-immunità, ha avuto una spiccata impronta applicativa ed è stato rivolto ai clinici ed ai giovani in formazione. Il corso è stato suddiviso in 2 sessioni:

L’AUTOIMMUNITÀ SISTEMICA

  • L’autoimmunità sistemica: le malattie autoimmunitarie, Generoso Uomo (Napoli)
  • L’autoimmunità sistemica: nuove frontiere nella diagnostica di laboratorio, Loredana Postiglione (Napoli)
  • Interpretazione delle indagini di immunoreattività nella pratica clinica, Rosario Peluso (Napoli) ( Scarica il pdf )
  • Approcci terapeutici innovativi nelle malattie autoimmunitarie, Amato De Paulis (Napoli)

L’AUTOIMMUNITÀ D’ORGANO

  • L’autoimmunità d’organo: malattie autoimmuni del tubo digerente, Fabiana Castiglione (Napoli)
  • L’autoimmunità d’organo: poliendocrinopatie autoimmuni, Antonio Bizzarro (Napoli)

Lazio-Molise

 

31 marzo-1 aprile 2017

Roma

Congresso Regionale

Ho il piacere di annunciare, insieme a tutto il  Consiglio Direttivo e al GIS,  l’appuntamento  a Roma   all’XI Congresso della Sezione Lazio Molise della SIMI per il 31 marzo e 1 aprile del 2017.

Appuntamento che ogni anno suscita interesse e rappresenta un atteso ed importante momento  di formazione, di riflessione e confronto  sui  temi più attuali della Medicina Interna.

Il programma, anche quest’anno, prevede la partecipazione del GIS  e  il confronto con altre società scientifiche. In particolare verranno trattati temi con evidenza del  ruolo del  clinico Internista nella  gestione della cronicità, multimorbilità e complessità clinica che rappresentano gli elementi caratterizzanti dell’attuale epidemiologia.

Francesco Malci
Presidente

Scarica il programma

Iscrizioni entro il 20 marzo:
Online sul sito http://www.simi.it/schedalaziomolise/

In alternativa scaricare la scheda
SIMI_XI Lazio Molise_scheda_.pdf


3 febbraio 2017

Roma

La sepsi. Dal caso clinico alle linee guida

La sepsi costituisce uno dei principali problemi dei sistemi sanitari del mondo occidentale. I dati attualmente disponibili confermano come circa la metà dei pazienti affetti da sepsi provenienti dai dipartimenti di emergenza vengano ricoverati in ambienti non intensivi.

Obiettivo del corso è fornire ai partecipanti gli strumenti pratici per la gestione della sepsi nei reparti di Medicina Interna in tutte le fasi del management clinico, dalla diagnosi alla terapia con uno spiccato approccio pratico e interattivo.

Il Presidente
Francesco Malci

I Referenti GIS
Francesca Serena Pignataro, Vincenzo Zaccone

Scarica il programma

Scarica le presentazioni

 

13 dicembre 2016

Roma

Opzioni attuali e future nel controllo glicemico in Medicina Interna

Obiettivi specifici del corso

  • Conoscere i Profili di cura ed in particolare le attività assistenziali e cliniche necessarie ad una corretta presa in carico e gestione del paziente iperglicemico e diabetico
  • Evidenziare criticità e vantaggi dei percorsi assistenziali proposti
  • Discutere la possibilità di applicazione locale e le attività da intraprendere per facilitane la condivisione

Scarica il programma

Presentazioni dei relatori
(clicca su ciascuna presentazione per scaricarla)


 

X Congresso  della Sezione

6 e 7 maggio

Si è tenuto a Roma, presso l’Auditorium della I Clinica Medica del Policlinico Umberto I,  il 6 e 7 maggio 2016, il X Congresso  della Sezione che ha visto la partecipazione di oltre 170 iscritti.

Sono stati trattati argomenti d’interesse clinico e scientifico quali: lo scompenso cardiaco, il tromboembolismo venoso dagli aspetti della prevenzione, della diagnosi e della terapia della fase acuta e della gestione a lungo termine, le novità sulle demenze e della gestione dell’alimentazione in questa particolare condizione clinica.

Particolare interesse ha suscitato il confronto sul tema della complessità in Medicina Interna affrontato con  il contributo dell’internista, infermiere e MMG.

Sono stati interessanti gli approfondimenti su ipertensione resistente, novità terapeutiche sulle dislipidemie e su NAFLD/NASH.

Contributo importante è venuto dai giovani internisti con il simposio GIS sulla sepsi conclusosi con l’assegnazione dei quattro premi ai migliori casi clinici presentati dai Giovani Internisti SIMI.

Scarica il programma in formato pdf

PROGRAMMA
(Clicca sul titolo delle relazioni per scaricare le slide)

6 maggio 2016

Lettura

La Fisiopatologia dello scompenso cardiaco – F. Perticone


Simposio SIMI – SIMG

Scompenso Cardiaco

Valutazione clinica, laboratoristica e strumentale dello scompenso cardiaco acuto – G. Busi

Novità terapeutiche nello scompenso cardiaco – G. Campolongo

Terapia riabilitativa nello scompenso cardiaco – A.P. Caparra

Diagnosi e terapia dello scompenso cardiaco: competenze e responsabilità del MMG nel PDTA della Regione Lazio – M. Mazzilli

 

Simposio

Tromboembolismo venoso: nuove strategie terapeutiche


Il rischio e la profilassi del tromboembolismo venoso in medicina interna – R. Miconi

Ecografia bedside e trombosi venosa profonda e terapia della fase acuta – L. Loffredo

Terapia a lungo termine della trombosi venosa profonda e embolia polmonare – A. Santoliquido

 

Lettura

Ipertensione arteriosa resistente – C. Letizia
 

7 maggio 2016

 

Lettura

La lipasi acida lisosomiale svolge un ruolo nella NAFLD/NASH? – F. Angelico

Simposio

La complessità clinica in Medicina Interna e le relative problematiche

Concetto di complessità ed epidemiologia delle patologie croniche e della loro combinazione – P. Battisti

Metodologia di approccio alla complessità e revisione critica dei modelli assistenziali – G. Realdi

“La complessità”: analisi dell’evoluzione dell’organizzazione sanitaria e dell’assistenza infermieristica – A. Delli Poggi

Dimissioni difficili in medicina interna e setting assistenziali post acuzie: integrazione ospedale territorio – P. Trecca

 

Lettura

Terapia ipocolesterolemizzante: linee guida e nuovi approcci terapeutici. Il ruolo degli inibitori della PCSK9 – M. Arca

 

Simposio

Focus sulle demenze


La malattia di Alzheimer: ieri oggi e domani – E. Ettorre

Le demenze vascolari stanno cambiando verso? – P. Cicconetti

Calo ponderale e nutrizione nella demenza: la nutrizione artificiale tra etica e necessità – M. Muscaritoli

 

Lettura  

Infezioni da MDR: aspetti clinico epidemiologici e prospettive di terapia – M. Venditti

 

Simposio GIS (Giovani Internisti SIMI)

Know the Sepsis: la Sepsi in Medicina Interna

 

La Sepsi in Medicina Interna: dimensioni del problema e criticità – A. Tosoni

La Sepsi in Medicina Interna: verso la definizione di un protocollo diagnostico – G. Onelli, G. Talerico

Gestione della Sepsi in Medicina Interna: verso la definizione di un protocollo terapeutico – A. Mirijello

Il ruolo dell’ecografia point-of-care nella gestione della Sepsi in Medicina Interna – R. Giannuzzi

Gestione della Sepsi in Medicina Interna: la terapia antibiotica – A. Russo


A cura del Presidente e del Segretario-Tesoriere della Sezione

22 maggio 2015
Roma
Focus Giovani Internisti. La Cardiologia Pratica in Medicina Interna

Programma: Scarica il pdf qui

 

27 novembre 2014
Roma
Focus Giovani Internisti. La gestione pratica delle patologie infettive nei reparti di Medicina Interna

Programma: Scarica il pdf qui

 


 

4-5 aprile 2014
Roma
Congresso Regionale

L’obiettivo dell’evento è stato quello di contribuire a migliorare sia le conoscenze sia le competenze professionali per poter gestire gli aspetti diagnostici, terapeutici e a prevenire le complicanze di alcune importanti patologie di interesse internistico. In particolare sono stati trattati aspetti emergenti e le attualità terapeutiche nelle patologie dell’apparato respiratorio, gli aspetti diagnostici e terapeutici dell’artrite reumatoide, le nuove terapie nel declino cognitivo, l’uso e l’abuso di farmaci nel trattamento dell’emicrania.

Una sessione è stata dedicata alle novità in tema di terapia antitrombotica con particolare riferimento alla presentazione delle indicazioni e controindicazioni dei nuovi anticoagulanti orali nella fibrillazione atriale e nella trombosi venosa profonda.

È stato inoltre affrontato un argomento emergente e di grande impatto sociale quale l’incidenza del carcinoma tiroideo nella popolazione femminile. All’interno dell’e vento si è svolto il Convegno del GIS Giovani Internisti SIMI; la sessione è stata dedicata alle indicazioni e agli aspetti pratici della Ventilazione Polmonare.

Il Convegno ha visto la grande partecipazione di studenti, specializzandi, medici di base, medici ospedalieri ed universitari. Programma: Scarica il pdf qui Attività future Ipotesi di FOCUS esclusivamente gestiti dai referenti GIS della Sezione.

Programma: Scarica il pdf qui

 


 

Attività future
Ipotesi di FOCUS esclusivamente gestiti dai referenti GIS della Sezione

Lombardia

 

A cura del Presidente e del Segretario-Tesoriere della Sezione

28 aprile 2016
Milano
Congresso Regionale

Il consueto appuntamento annuale organizzato dalla Sezione Lombardia quest’anno ha visto una numerosa partecipazione nella suggestiva cornice dell’Università degli Studi di Milano. I lavori sono iniziati con una sessione sulle novità nella terapia antimicrobica, con particolare attenzione ai setting clinici più complessi; la sessione sulla responsabilità professionale, quest’anno moderata dal Presidente Nazionale Prof. Perticone, ha affrontato due problematiche attuali e sempre più importanti nella pratica clinica: il consenso informato nella demenza ed alterata coscienza e il difficile limite tra terapie eroiche e futili.  Lo spazio pomeridiano coordinato dai giovani soci del gruppo GIS, è stato dedicato alle novità in campo di BPCO. La lettura magistrale, tenuta dal Dott. Antonio Brucato, ha indagato il ruolo dell’internista nelle malattie del pericardio. Inoltre, si è tenuta la presentazione orale e la premiazione dei due abstract selezionati tra quelli presentati da soci under 40 al Congresso Nazionale 2015 e sono stati presentati i premi per i giovani soci GIS per l’anno 2016.

Programma: Scarica il pdf qui

 

6 marzo 2015
Varese
Convegno Regionale SIMI-SIMEU

Il convegno affronta due tematiche di grande rilevanza pratica sia per l’internista che per il medico di pronto soccorso.

L’insufficienza respiratoria acuta e acuta su cronica in quadri di interstiziopatia polmonare è infatti una condizione clinica frequente, di difficile gestione, gravata da elevata mortalità quando presenti importanti comorbidità e/o quando la malattia polmonare di base è a uno stadio molto avanzato.  I vari interventi ne  analizzeranno le possibili molteplici cause, anche iatrogene, per delinearne l’inquadramento diagnostico differenziale e presentarne l’adeguato, specifico approccio terapeutico. Non minore impatto sulla pratica clinica corrente hanno le infezioni, in particolare quelle ospedaliere e da germi resistenti. Di particolare interesse per il medico di pronto soccorso è il paziente immunocompro- messo. Infatti spesso ne è difficile l’inquadramento clinico e terapeutico, soprattutto in quei pazienti che si presentano con quadri clinici stabili ma potenzialmente gravi e a rapida evoluzione se non correttamente diagnosticati e tempestivamente trattati. Infine, verranno trattate anche le infezioni ri-emergenti e le nuove infezioni che il medico di pronto soccorso in prima battuta, ma anche l’internista poi, si trovano a dover fronteggiare.

Programma

 

18 novembre 2014
Brescia

Il Focus in Medicina Interna è un appuntamento annuale della Sezione. Quest’anno l’argomento è relativo a importanti problemi endocrinologici visti dall’internista e trattati da un punto di vista pratico. Gli argomenti sono di interesse per molti operatori sanitari e vanno dalla patologia tiroidea ad alcune patologie di pertinenza surrenalica. I relatori sono stati scelti tra i maggiori esperti di ogni argomento: ciò assicurerà un aggiornamento di notevole qualità come ad esempio per l’approccio internistico e chirurgico del nodulo tiroideo o per l’ipertensione da iperaldosteronismo.

Programma

 


 

 

4 aprile 2014
Milano
Congresso Regionale

Nell’ambito della missione di aggiornamento e formazione propria di SIMI, il convegno affronterà tematiche di rilevante interesse non solo per lo specialista in Medicina Interna e per il Medico di Medicina Generale, ma anche per tutti coloro che siano coinvolti in problematiche cliniche “trasversali”.
Come nelle edizioni precedenti, l’attenzione si focalizzerà su tematiche cliniche e su argomenti correlati alla responsabilità professionale. Una sessione sarà dedicata al ruolo dell’i peruricemia quale fattore di rischio cardiovascolare e renale, oltre che nell’artropatia uratica. La lettura magistrale tratterà del lupus eritematoso sistemico, con specifico riferimento alle innovazioni terapeutiche correlate all’impiego dei farmaci biologici. Un’altra sessione clinica sarà coordinata dai soci più giovani e sarà dedicata agli aspetti epidemiologici, gestionali e terapeutici delle infezioni nosocomiali. In tema di responsabilità professionale verranno discusse, alla luce anche delle attuali norme legislative, l’autonomia decisionale del medico internista nel rapporto con gli altri specialisti e le modalità di una corretta esplicitazione nella documentazione sanitaria delle scelte terapeutiche successive all’iter diagnostico.
Nel corso del Convegno si terrà l’elezione di due membri del Consiglio Direttivo di SIMI Lombardia in sostituzione degli uscenti: il seggio sarà aperto dalle ore 12:00 alle ore 14:00.

Programma: Scarica il pdf qui

 


 

 

7 marzo 2014
Pavia
Convegno Regionale SIMI-SIMEU 2014

Scarica il programma qui

 

Convegno regionale SIMI Lombardia 2013 – Milano
6 aprile 2013

Il Convegno affronterà tematiche di rilevante interesse non solo per lo specialista di Medicina Interna, ma anche per tutti coloro che siano coinvolti in problematiche cliniche “trasversali”.
Quest’anno l’attenzione si focalizzerà sui nuovi anticoagulanti orali, sulla cardiotossicità dei nuovi farmaci antineoplastici, sulla fisiopatologia dell’omeostasi idro-elettrolitica ed acido-base.
Verranno inoltre discussi alcuni temi correlati alla responsabilità professionale dell’internista (linee-guida, la colpa grave in ambito assicurativo).
Una sezione del Convegno, dedicata alle applicazioni della PET in ambito non-oncologico, sarà poi coordinata dai soci più giovani.

Programma: Scarica pdf 

Meccanismo d’azione e farmacologia, Sophie Testa pdf
Terapia del tromboembolismo venoso, Claudio Cimminiello pdf
Profilassi nella fibrillazione atriale, Walter Ageno Scarica pdf
Aspetti gestionali, Sophie Testa pdf

LA RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE IN MEDICINA INTERNA
Le linee-guida: un’arma a doppio taglio?, Piero Basilone
L’assicurazione per colpa grave: a che punto siamo?, Anna D’Andrea pdf
La cardiotossicità dei nuovi farmaci in oncologia, Giulia Bacchiani

LA RICERCA INDIPENDENTE SIMI
Lo studio REPOSI e lo studio ARAPACIS, Diana Spinelli
Lo studio PRO-LIVER, Gaetano Bergamaschi

Gli equilibri omeodinamici: dalla fisiopatologia alla pratica clinica, Francesco Sgambato pdf
Indicazioni e vantaggi clinici della PET in ambito non-oncologico, Giuseppe Trifirò, Marco Carletto pdf

 


 

 

Convegno Regionale SIMI-SIMEU – Pavia
8 febbraio 2013

LA SEPSI
Epidemiologia e contesto, Angelo Pan (Cremona) pdf
Riconoscimento precoce della sepsi, Daniele Coen (Milano) pdf
Antibiogramma e laboratorio, Francesco Luzzaro (Lecco) pdf
La terapia antibiotica: approccio empirico e trattamento mirato, Antonello Malfitano (Pavia) pdf
Il Progetto Sepsi in Regione Lombardia, Claudio Arici (Bergamo) pdf 

IL PAZIENTE EMORRAGICO
Il paziente piastrinopenico, Carlo L. Balduini (Pavia) pdf
Il paziente anti coagulato, Nicoletta Erba (Lecco) pdf
Il paziente con coagulazione intravascolare disseminata, Marco Cattaneo (Milano) pdf
Il paziente traumatizzato, Pietro Padalino (Monza) pdf
Il paziente con emorragia gastrointestinale, Paolo Marzollo (Brescia) pdf 

Piemonte Liguria Valle d’Aosta

 

Sezione Piemonte Liguria Valle d’Aosta

Il Congresso Regionale della nostra Sezione si svolgerà a Rapallo nei giorni 9-10-11 marzo.

Toccherà temi diversi di interesse internistico,  nelle varie sessioni in cui è articolato, e cioè: pneumologica, endocrinologica, infettivologica,  cardio-vascolare e sulla terapia anticoagulante. In particolare, vi sono poi due sessioni  nuove, quella dedicata all’ecografia internistica, e quella dedicata a temi infermieristici, quest’ultima introdotta nel convegno di questo anno, e tenuta da infermieri che lavorano in corsie di Medicina Interna.  Inframezzate alle sessioni, vi sono numerose letture, su temi metabolici, sui nuovi farmaci contro le dislipidemie, sul M. di Cushing. Interverrà anche il nostro Presidente Nazionale, Prof. Perticone, con una lettura magistrale sulla Medicina Translazionale, tema di estrema attualità nella nostra pratica quotidiana.

Il convegno sarà preceduto, come negli anni passati, da un corso su problematiche infettivologiche in Medicina Interna, che si terrà nei giorni 9 e 10 marzo al mattino. Il corso, rivolto a giovani e meno giovani Internisti, anche provenienti da altre regioni, toccherà argomenti, oltre che di antibioticoterapia, di attualità, come la tubercolosi e la vaccinoterapia.

Il GIS è ovviamente presente, con il rappresentante del Piemonte, il Dott. Vitale, che parteciperà attivamente sia come Relatore durante il corso pre-congressuale, sia come Moderatore della sessione infettivologica, durante il convegno stesso.

Il Presidente
Roberto Franceschini

Scarica il programma del congresso

Scarica il programma del corso precongressuale


 

21 gennaio

Cuneo

Infezioni in Medicina Interna tra pressione epidemiologica, scarsità di risorse e nuove prospettive terapeutiche

scarica il pdf ->

 

12 novembre 2016

Rapallo (GE)

Infezioni in Medicina Interna tra pressione epidemiologica, scarsità di risorse e nuove prospettive terapeutiche

scarica il pdf ->


II MOUNTAIN MEDICAL SCHOOL

Perché i medici sbagliano? Perché l’errore in medicina è considerato un taboo? Come creare un sistema in cui sia possibile imparare dagli errori e discuterne senza sensi di colpa?
Argomenti particolarmente importanti in tutti i sistemi sanitari nazionali e recente oggetto di un articolo della prima pagina del British Medical Journal, una delle più prestigiose riviste scientifiche mondiali.

Questi temi sono stati discussi nel corso della seconda edizione della Mountain Medical School, evento rivolto a giovani medici e promosso in collaborazione con le Sezioni regionali della Società Italiana di Medicina Interna e della Società Italiana di Medicina d’Urgenza, svoltosi dal 19 al 21 maggio scorso.

Nella splendida cornice della Locanda del Silenzio di Camoglieres in provincia di Cuneo, si è ragionato di errore medico con particolare attenzione ad ambiti abitualmente poco discussi quali il fine vita, la complessità ed il ragionamento clinico. In un sistema dove le conoscenze raddoppiano ogni due anni ed in cui l’imprevedibilità e la complessità aumentano progressivamente, l’errore medico può diventare più difficile da ridurre.

Le soluzioni non sono il silenzio o la colpevolizzazione di chi sbaglia, ma una cultura medica ridefinita ed improntata sulla discussione e sulla possibilità di imparare dagli sbagli oltre coniugato ad un continuo aggiornamento scientifico e culturale.

Queste sono solo alcune delle conclusioni emerse dal confronto tra i trentacinque giovani medici provenienti dalle varie realtà ospedaliere ed universitarie del Piemonte e della Liguria.
Centrali sono state due letture magistrali tenute rispettivamente dalla dottoressa Elisabetta Castagna di Medici senza Frontiere sulla propria esperienza in Sierra Leone durante l’epidemia di Ebola e dalla Guida Alpina e Tecnico di Soccorso Alpino Sergio Rossi sull’errore come causa di incidente nella pratica dell’alpinismo.

L’evento, non sponsorizzato e completamente indipendente, ha visto la partecipazione del Prof. Massimo Porta, Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina Interna dell’Università di Torino, dei referenti della Società Italiana di Medicina Interna, Prof. Roberto Franceschini di Rapallo e Dott. Luigi Fenoglio Direttore della S. C. di Medicina Interna dell’A. O. Santa Croce e Carle di Cuneo e della Società Italiana di Medicina d’Urgenza, Dott. Franco Aprà.

Scarica le immagini

Triveneto

 

Venerdì 24 giugno 2016 si svolgerà a Udine il Convegno annuale della Sezione, che affronterà come di consueto tematiche di politica sanitaria, di estione clinica del paziente e di attualità scientifica.

La tavola rotonda di apertura sarà incentrata sul sovraffollamento in Pronto Soccorso e sulle ricadute assistenziali in Medicina Interna e Geriatria, mentre le sessioni successive riguarderanno la malattia cardiometabolica, la medicina dei migranti, il trattamento del dolore e, a cura dei giovani internisti, la sepsi e la ricerca SIMI.

Come parte integrante del Convegno, giovedì 23 giugno si terrà sempre ad Udine un corso teorico-pratico promosso dai GIS sull’insufficienza respiratoria acuta non cardiogena.

Il Vice Presidente
Mauro Cancian

Scarica il programma

 

A cura del Presidente e del Segretario-Tesoriere della Sezione

Venerdì 27 novembre 2015 si svolgerà a Treviso il Convegno annuale della Sezione Triveneta.

Il Congresso sarà aperto come di consuetudine da una tavola rotonda inerente una tematica di ampio respiro, che quest’anno è rappresentata dalle professioni sanitarie in Medicina Interna. Interverranno esponenti di rilievo del mondo accademico, assistenziale e del management sanitario.

Saranno quindi affrontati argomenti di particolare interesse internistico, in distinte sessioni introdotte da un caso clinico presentato e discusso da un giovane internista. Tale modalità ribadisce l’importanza attribuita dalla SIMI nazionale e triveneta al contributo dei GIS, che cureranno nel corso della giornata anche le comunicazioni in merito ai progetti di ricerca SIMI.

Ampio spazio all’aggiornamento dei colleghi in formazione o specializzatisi di recente sarà dedicato anche in una iniziativa collaterale, incentrata sulla gestione dello scompenso cardiaco, riservata ai GIS e che si terrà il giorno precedente, giovedì 26 novembre, sempre presso l’Azienda Ospedaliera di Treviso.

Il Segretario
Mauro Cancian
mcancian@unipd.com

Scarica i programmi